hd

LIFE
Nuova identità alla luce.

Overview

Giunto alla sua seconda edizione internazionale, il LIFE – Alberobello Light Festival è diventato in breve tempo uno dei festival della luce più apprezzati e visitati in Italia. Con l’apporto di una curatrice di eccezione, la portoghese Carole Purnelle, e il sostegno del brand NATUZZI, il festival vanta la presenza delle installazioni dei light artist più richiesti dai festival europei e non solo. Il suggestivo paesaggio pugliese caratterizzato dai trulli (le particolarissime costruzioni abitative patrimonio UNESCO) rendono il festival uno dei più originali in Europa.

www.li-fe.it

Thinking

A partire dall’edizione 2017 Humus, insieme agli organizzatori dell’evento, ha voluto dare un nuovo posizionamento e una nuova identità visiva all’evento, fondamentale per competere a livello internazionale e strategico per rafforzare la sua leadership in Italia. Un nuovo nome, un nuovo brand, un nuovo universo espressivo.

Doing

Il nome individuato, LIFE, è generato dalle prime due lettere delle parole “Light” e “Festival”. Il segno rispetta perfettamente l’idea di genesi del nome percorrendo uno stile grafico contemporaneo, al passo con le identità visive dei principali festival europei. Un segno pulito, con un forte concetto insito nel design. Flessibile e performante sui materiali di comunicazione, sui social e sul merchandising. Anche il sito è stato totalmente ripensato ed è stata creata un app che guida il visitatore fra le varie installazioni diffuse nella cittadina di Alberobello.