hd

Finmeccanica.
Bilancio Consolidato 2012. Le nuove forme dell’alta tecnologia

Overview

Finmeccanica è il primo gruppo industriale italiano nel settore dell’alta tecnologia e tra le maggiori holding in tutto il mondo per quanto riguarda difesa, telecomunicazioni, trasporti, energia, aeronautica e aerospazio. Un azienda nata oltre mezzo secolo fa che grazie a una filosofia votata all’innovazione è riuscita in poco tempo a imporsi a livello globale. Saper comunicare in modo consistente i valori di un brand di questa portata è un sfida che Humus Design ha raccolto e affrontato con successo sin dalla sua apertura. Dopo averne progettato l’identità visiva, l’agenzia continua ancora oggi a curarne gran parte degli strumenti di comunicazione, dal cartaceo al digitale.

Thinking

Per il bilancio consolidato relativo all’anno 2012, Finmeccanica e Humus Design hanno deciso di prendere una direzione meno conservatrice. Non solo ricercando uno stile capace di proiettare il brand verso una comunicazione più dinamica e fresca, ma soprattutto utilizzando i media alternativi. Humus ha dato modo ai proprio collaboratori di sperimentare diversi stili e forme espressive, mantenendo comunque intatte le peculiarità di uno strumento che mira prima di tutto ad informare.

Doing

L’uso delle geometrie e dei colori è non convenzionale per uno strumento di questo tipo. L’impianto grafico va oltre l’estetica ricercata, da un lato reinterpretando gli ambiti in cui opera Finmeccanica e dall’altro aggiungendo espressività e calore. Oltre al cartaceo, curato non solo nelle grafiche ma anche a livello cartotecnico, Humus ha progettato la versione mobile del bilancio, per la prima volta in assoluto.